venerdì 29 luglio 2016

recensione: colazione da Darcy


      
Titolo: colazione da Darcy
Autrice: Ali McNamara
genere: romanazo
casa editrice: Netwon Compton

Buongiorno a tutti,
a distanza di mesi riesco a farvi una piccola recensione su questo libro che, come vi avevo già detto, mi ha piacevolmente sorpreso.
Vi informo che dalla prossima settimana chiuderò il blog per ferie. Spero di riuscire a programmare qualche post in modo da dare una certa continuità al blog, ma se non leggete niente, no problem, mi sto solo godendo le vacanze!! per modo di dire ovviamente perchè lavorerò tutto agosto, compreso il 15!!! argh..
Comunque, cominciamo con la recensione del libro.

Trama:
Quando Darcy McCall perde l’adorata zia Molly, l’ultima cosa che si aspetta è di ricevere in eredità un’isoletta in mezzo al mare. Secondo le ultime volontà della donna, però, per entrarne in possesso, Darcy dovrà trascorrere dodici mesi sull’isola di Tara, al largo dell’Irlanda. Una bella sfida, non c’è che dire, per una come lei, abituata alla frenetica vita londinese. Adattarsi alla spartana vita dell’isola sarà un’impresa tutt’altro che facile, ma nel ristorantino appena aperto, Darcy scoprirà che l’isola ha molto da offrire. E dopo le difficoltà iniziali, il calore e l’affetto della piccola comunità di Tara finiranno per conquistare anche la mondana Darcy. Nuovi amici e forse un nuovo amore l’attendono dietro l’angolo: chi, tra l’affascinante Conor e il testardo Dermot, saprà far battere il suo cuore?

Opinioni personali:
sinceramente non so da dove partire, anche perchè questo libro mi ha suscitato talmente tante emozioni che non so da dove cominciare.
Ho adorato l'ambientazione, una piccola isola irlandese sperduta in mezzo al nulla, dove l'unico abitante era un guardiano anziano.
In questa isola prima vivevano famiglie intere, ma con il passare degli anni e con l'inizio dell'era tecnologica molti se ne sono andati.
La protagonista, Darcy, però ha un bel ricordo di quell'isola; tutti i suoi momenti più belli, li ha passati su quell'isola insieme a sua zia Molly.
Proprio per questo e anche al fatto che si sente in colpa nei confronti di sua zia non riesce a voltare le spalle alle sue ultime volontà.
Da quel momento Darcy, si rimbocca le maniche e cerca persone disposte a venire sull'isola e intraprendere una nuova avventura.
Ovviamente, trovare delle persone disposte a venire a vivere in mezzo al nulla non è stato per niente facile, ma soprattutto sull'isola verranno fuori talmente tante problematiche da mettere a dura prova tutti.
Fortunatamente, Darcy non si lascia scoraggiare e va avanti con i suoi progetti e proprio su quest'isola, impregnata di magia e da tradizioni celtiche, troverà anche l'amore.

Come vi dicevo, è una storia tenera, dolce avvolta da quest'aura magica che rende tutto ancora più bello.
Sarà che adoro le tradizioni celtiche e quei luoghi incantevoli dell'Irlanda, ma sono comunque un'inguaribile romantica e non potevo che adorare questa storia.
Non ha pretese, ed è una storia d'amore che nasce piano piano, senza fretta.
Pagina dopo pagina, non sono riuscita a fermarmi finchè non sono arrivata alla fine. E lasciatemi dire che il finale mi è piaciuto tantissimo.
Di solito c'è sempre qualcosa in sospeso che mi fa storcere il naso, ma in questo caso non c'è stato niente di tutto ciò e mi ha fatto tirare un sospiro di sollievo.
Non so se a voi capita quando leggete qualcosa che vi piace, ma finita la  lettura mi sono sentita felice per come sono andate le cose e con il cuore più leggero.
Per concludere, se avete voglia di leggere qualcosa di semplice e non impegnativo, questo fa al caso vostro e se qualcuno di voi l'ha letto, fatemi sapere la vostra opinione.
A presto e buone vacanze..




mercoledì 27 luglio 2016

www.wednesday #16

Buon mercoledì e bentornati,
nuovo appuntamento con questa rubrica rubrica settimanale.



WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading in cui vengono riportate le letture appena concluse, quelle in corso e quelle future.

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?
Quindi direi di cominciare subito con la lettura che sto leggendo:
   

Sacrifice di Alexandra Adornetto è l'ultimo libro della trilogia e conto di finirlo a breve.
Vi dico solamente che mi sta piacendo più del previsto e sono curiosissima di leggere il finale.
The danish girl, invece, me lo sto trascinando ormai da un mese e lo leggo difficilmente perchè è in formato ebook e ce l'ho sul telefono.
è un libro bellissimo e molto particolare. So già come finisce visto che me lo hanno spoilerato!!!
    

Il libro che ho appena finito di leggere ve lo potete immaginare quale sia.
 
Al momento questo secondo libro della trilogia è quello che mi è piaciuto di più in assoluto.

Il libro che molto probabilmente leggerò, conclusa la trilogia è:

 
Mi voglio concedere un libro più tranquillo e vi confesso che ho comunque delle buone aspettative per questo libro.
Ho letto diverse recensioni e tutti ne parlano bene.. incrociamo le dita!!

Bene, con questo ultimo libro, la puntata è finita..
Ci vediamo al prossimo post, che sarà sicuramente una recensione.. Stay tuned!! 

mercoledì 20 luglio 2016

www.wednesday #15



 Bentornati in questo piccolo angolo delle letture.
Non so da voi, ma qui verso Firenze è ritornato il caldo afoso di prima e comincio già a boccheggiare.
Caldo a parte, cominciamo con questa nuova puntata della rubrica WWW.wednesday.
WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading in cui vengono riportate le letture appena concluse, quelle in corso e quelle future.

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?
                                                         Che cosa sto leggendo
 

Che cosa ho finito di leggere 

 
 Mi è piaciuto un sacco questo libro e mi ha travolto in un turbinio di emozioni che non so descrivervi.
Cercherò di parlarvene al più presto in un post perchè merita veramente tanto questo libro.
è un pochino impegnativo ma scorre molto bene.

che cosa leggerò
 
 So che è banale, ma arrivati a questo punto voglio finire di leggere la trilogia. Il secondo l'ho quasi terminato e mi sta piacendo, quasi più del primo. Speriamo che il finale non si rovini..

lunedì 18 luglio 2016

preferiti del mese di giugno

Bentornati a tutti,
con molto molto ritardo eccoci qui con i miei preferiti del mese di giugno.
Ultimamente ho avuto problemi con internet e non riuscivo a caricare le foto, che strazio..
Anche ora mi sembra la connessione sia parecchio lenta, per fare qualunque cosa, anche piccola, mi sembra che ci impieghi una vita. Speriamo solo non sia un virsu!!
Comunque, direi di partire, come sempre, dal libro preferito de mese.


Libro
 
La notte ha cambiato rumore è stato il libro più bello che abbia letto nel mese di giugno. Mi è piaciuto molto anche Rebel, ma tra i due non c'è scozzo, vince sicuramente questo.
Se volete leggere la recensione di questo libro cliccate qui 
 
Manga

   
Come manga ho scelto le situazioni di Lui e Lei.
Anche questo è stato uno dei primissimi manga che ho comprato e mi era ripresa voglia di leggerlo.
è inutile: ogni volta mi fa battere il cuore a 1000, mi piace tantissimo.

Drama
 
Ho letteralmente adorato questo drama.
In breve la trama è questa: 
  Il padre Seo In Ha, è un artista dolce è romantico, che amerà per tutta la vita una ragazza con cui, a causa di un destino avverso, non potrà mai stare. Seo Jun, il figlio, è un fotografo, uno spirito libero che vive la sua vita in modo spensierato. Seo Jun s'innamorerà proprio della figlia della donna amata da suo padre.
Bevanda preferita
  
Qualche settimana fa ho acquistato l'ebook di Rose & tea sommelier, nel quale insegna come preparare un buon tè freddo.
Ho imparato diverse cosine che non sapevo ed ora mi diverto tantissimo a sperimentare infusi, sia già miscelati che non.
 Questo, però della Neavita si presta benissimo per il tè freddo ed è veramente buono.
è dissetante e per di più non rimane molto amaro.
 Spero di non avervi annoiato troppo con il post..
 

giovedì 14 luglio 2016

acquisti con i saldi

Buongiorno a tutti,
mercoledì ci siamo concessi un pò di shopping e tutto sommato sono stata abbastanza brava perchè non ho comprato molto.
Non perchè non volessi, ma perchè quest'anno sono parecchio stucca e non mi piace niente.
Volevo cercare un paio di sandali semplici e sportivi, ma niente, non me ne piace uno. Sarà che quest'anno vanno di moda  tutti pieni di brillantini e io non mi ci vedo proprio.. Bho non so..
Comunque, questo è quello che ho comprato:
Da maison du monde ho comprato queste 2 scodelle in stile giapponese.
Era da tanto che desideravo comprarle, anche per metterci proprio il riso, o zuppa di miso o qualcos'altro.
Se mai dovessi tornarci ne prenderei altre 2.
Sempre in questo store ho comprato questa specie di candela con dei macaron.
Ha un profumo buonissimo e inutile dire che mi dispiace doverla accendere..
 
 Alla lidl e in un altro negozio, di cui adesso non mi viene in mente il nome, ho comprato quel barattolo di vetro dove posso inserire una cannuccia e la tazza thermos.



Sono andata anche da H&M ma l'unica cosa che mi sia piaciuta è un paio di jeans, tutto il resto li ho comprati al dechatlon e  charget..
Quest'anno non sono riuscita a trovare molto ai saldi e da una parte forse è meglio così, almeno risparmio un pochino.
A voi come stanno andando questi saldi? siete riusciti a trovare qualcosa di carino??

giovedì 7 luglio 2016

recensione: la notte ha cambiato rumore





 Titolo: la notte ha cambiato rumore
Autrice: Maria Duenas
casa editrice: Mondadori
pagine: 650

 TRAMA:
Sira Quiroga è una giovane sarta nella Madrid degli anni Trenta, sta per sposarsi e avviarsi a un destino senza imprevisti quando perde la testa per un carismatico imprenditore e, prima che scoppi la Guerra Civile, lascia la Spagna per trasferirsi con lui in Marocco. Ma qui si ritrova presto sola, ingannata e piena di debiti. Con l'aiuto di alcuni improbabili amici Sira riesce ad aprire un atelier di alta moda che diventa il punto di riferimento per le signore più ricche e influenti della città. Una clientela all'apparenza insospettabile, ma che nasconde dei segreti. E qui il destino di Sira subisce una svolta imprevedibile, intrecciandosi con quello di un variegato gruppo di personaggi, alcuni dei quali storicamente esistiti, come Juan Luis Beigbeder, il ministro degli Esteri del regime franchista, e la sua amante, l'eccentrica e affascinante inglese Rosalinda Fox. Saranno loro a dare a Sira la possibilità di riscattarsi, di ricostruire pezzo a pezzo il suo destino.

Opinioni personali:
Sinceramente non avevo grandi aspettative per questo libro, ma mi sono dovuta ricredere dalla 50° pagina in poi.
è un libro che mi ha saputo travolgere come un fiume in piena e mi ha emozionato tantissimo.
Adoro l'ambientazione e il periodo storico che è quello della dittatura fascista in Spagna.
Parla di una ragazza, Sira, che troppo accecata dall'amore che prova per Ramiro, un uomo carismatico quanto falso, lascia la Spagna per trasferirsi in Marocco. Le aveva promesso stabilità economica, una bella vita e felicità, ma dal momento che gli lascia carta bianca nella gestione dei suoi soldi, Ramiro sparisce lasciandola piena di debiti da pagare e con un bambino che, purtroppo, perde poco dopo.
Della serie: becca e bastonata!!
Si ritrova sola  e per di più in un paese straniero. Nella sua sfortuna, grazie all'aiuto del poliziotto che doveva metterla in prigione per i debiti di Ramiro, si rialza e rimette insieme i cocci.
Riesce a rifarsi una vita, e grazie alla mamma che le aveva insegnato il mestiere di sarta, apre un atelier, dove incontra una serie di persone influenti nel mondo della politica.
Nonostante la sua vita cominci a prendere la giusta piega, sente che le manca qualcosa: mamma.
A causa della sua ingenuità, l'aveva lasciata in Spagna, nel pieno della guerra e adesso ha paura per la sua vita e la sua salute. Cosa ancora peggiore è che hanno chiuso le frontiere e nessuno può lasciare la Spagna.
Ancora una volta, gli amici influenti che ha conosciuto riescono ad aiutarla.
Non vado avanti con la storia perchè vi racconterei tutto, ma sappiate che ogni volta che questa sembra conclusa, succede sempre qualcosa che ribalta tutto.
Mi è piaciuto anche per questo, perchè è una storia emozionante che non lascia niente al caso e dove ogni pezzo del puzzle deve essere incastrato nel giusto modo.
Per di più alcuni dei personaggi del racconto, sono esistiti veramente e questo rende tutto più bello e, almeno per me, c'è più gusto a leggere una cosa così.
Non che mi non mi piacciano le storie di fantasia e strane, ma ogni tanto un pizzico di verità non guasta in una storia.. no?!
Fatemi sapere cosa ne pensate, sono sempre curiosa di avere dei riscontri diversi dai miei..
Il mio giudizio per questo libro è molto positivo e non ho trovato un minimo difetto.
Se non sapete cosa leggere, ve lo straconsiglio!!!



mercoledì 6 luglio 2016

www.wednesday #14

Bentornati carissimi lettori,
la settimana scorsa è stata profiqua per quanto riguarda le letture e sono contentissima di queste storie che ho concluso.



WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading in cui vengono riportate le letture appena concluse, quelle in corso e quelle future.

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Che cosa sto leggendo
 
Sono solo all'inizio quindi non mi voglio sbilanciare più di tanto però ho la sensazione che sarà un libro assai gradito.. Non so, così a pelle, ripongo delle speranze per questa lettura..
Come sempre, se lo avete letto, fatemi sapere cosa ne pensate..

Cosa ho finito di leggere
 

che cosa leggerò 
 
Dopo aver letto il primo volume non posso lasciare la storia a metà; quindi al 99,9% leggerò il secondo volume della trilogia Rebel.
Spero di riuscire a finire il più velocemente possibile il libro che sto leggendo per passare poi a questo...