domenica 29 settembre 2013

cosmetici 9# : review baby lips maybelline

ciao ragazze,
oggi qui a Firenze è una giornata molto piovosa e molto grigia.. uff...
Diciamo che con questo tempo riesco a studiare meglio, almeno la mia mente rimane concentrata sui libri..
In questa rubrica settimanale voglio recensirvi 2 lip balm che ho comprato di recente..

Purtroppo mi sono fatta prendere dall'euforia del momento perchè come INCI è piuttosto pessimo..
Quando li ho comprati non ci ho fatto caso, solo qualche giorno fa sono andata a cercarlo e ho trovato petrolati e altre schifezze..
Peccato!!! A chi non interessa cosa ci viene messo dentro non dovrebbe avere problemi perchè come lip balm sono ottimo..
Lasciano un velo di colore sulle labbra, non troppo pesante ma neanche troppo leggero (cosa che invece fanno gli ultimi lip balm della essence)..
Le labbra sono morbide e non mettono in risalto le brutte pellicine delle labbra se sono screpolate..
Quest'ultima è una caratteristica che cerco sempre nei lip balm..
Spero di esservi stata d'aiuto..
Alla prossima puntata!!

lunedì 23 settembre 2013

vincitrice giveaway

ciao ragazze,
scusate il ritardo, avevo perso la cognizione del tempo!!
In questo post voglio annunciarvi la vincitrice di questo primo giveaway creato sul mio blog..
Avviso tutti, previo inconveniente, che non sono stata io a scegliere la vincitrice o vincitore, ma ho estratto un numero a caso tramite il sito Random.org
Ho inserito tutti i commenti vostri e il numero che è venuto fuori è il 14, come potete vedere dall'immagine sotto..
Quindi se andate a vedere i commenti potete vedere che la vincitrice è:
FRANCESCA

Congratulazioni sei la vincitrice di questo giveaway...

Ovviamente, adesso la vincitrice ha 3 giorni di tempo per contattarmi, altrimenti ne estrarrò un'altra..
Grazie a tutte/i per aver partecipato!!!
Alla prossimaaaaaa







True Random Number Generator  14Powered by RANDom.org


S

giovedì 19 settembre 2013

cosmetici 7# : smalti

ciao ragazze,
mi sono dimenticata di scrivere la mia rubrica settimanale l'ultima volta, così farò due post per compensare..
Comunque, oggi volevo recensirvi gli smalti che sto usando in questo periodo..


 questo in realtà l'ho comprato due giorni fa e ieri me lo sono messo.. Speravo fosse più coprente però il risultato non mi dispiace e per ora sta durando.. L'ho pagato 2,5 euro, lo stesso prezzo di uno smalto kiko..
adoro la marca NYC, ho diverse palette e fondotinta e mi ci sono sempre trovata bene!!
 Questo è lo smalto che adoro di più in assoluto, per la sua durata, per la sua coprenza e poi si stende veramente bene.. l'unico incoveniente è che non costa poco.. L'ho pagato 4,9 euro se non sbaglio, il che non lo rende proprio economico..
 Anche questi li adoro, però occupano un secondo posto.. Questi li ho comprati all'iper soap e li ho pagati 3,9 euro.. Come lo smalto della PUPA anche questi durano tanto..
E per finire uno smalto della "essence" non poteva mancare.. Questo è un top coat e lo uso sempre prima di mettere un qualsiasi smalto.. Per il momento è il più buono che abbia mai usato e non credo di riuscire a trovare un valido sostituto ad un prezzo conveniente come questo..

E voi? quali sono le marche che usate di più??


martedì 10 settembre 2013

creazioni time 3#

ciao ragazze,
innanzitutto voglio ringraziare tutte le nuove iscritte al blog.. Spero che mi seguirete e lascerete tanti commenti  ^_^

Ieri dopo essere tornata da un esame dell'università mi era venuta tanta voglia di mettermi a creare qualcosa e così ecco quello che ho combinato..



Sono giusto poche cose, ma spero che vi piacciano..
alla prossimaaaaaa..

venerdì 6 settembre 2013

Giveaway

ciao ragazze,
come promesso.. Ecco il GIVEAWAY!!!
Visto che questo è il mio centesimo post, voglio festeggiare con voi il traguardo raggiunto!!
Vi regalo una crema per il viso o per il corpo fatta interamente da me..
L'immagine usata è di una crema che ho fatto qualche giorno fa, quindi non prendetela in considerazione..
Voglio lasciare a voi la scelta della crema che preferite (viso o corpo)..

Passiamo alle regole:
1) essere iscritte al mio blog
2) lasciate un commento sotto il post con scritto cosa preferiste (crema per il viso o corpo!)
3) mettere l'immagine usata qui sotto come banner nel vostro blog (se lo avete!!) o creare un post direttamente nel vostro blog..
Serve semplicemente per spargere un pò la voce..

Il giveaway durerà 2 settimane a partire da oggi, dopodichè chiuderò l'evento ed estrarrò la vincitrice o vincitore!!
Quindi cosa aspettate?? commentate... <3









give
<a href="http://it.blingee.com/blingee/view/133313888-give" target="_blank" title="give"><img alt="give" border="0" height="240" src="http://image.blingee.com/images19/content/output/000/000/000/7f2/811115847_45780.gif" title="give" width="320" /></a><br /><a href="http://it.blingee.com/pictures/you-give-me-feelings-that-i-adore" target="_blank" title="Quadri you give me feelings that i adore"><font size="2">Quadri you give me feelings that i adore</font></a><br /><br />


Questo scritto sopra è L'HTML per usufruire del banner..
Che vinca il più fortunato!!!


lunedì 2 settembre 2013

recensione film: Elysium

ciao ragazze,

Ieri, dopo non so quanto tempo, io e il mio love siamo andati al cinema a vedere Elysium..
Prima di dirvi le mie impressioni,questa è la trama(attenzione contiene spoiler!!):
"Nel 2154, l'umanità è divisa in due classi: i ricchi, pochi eletti che vivono su una stazione spaziale lussuosa, avvenieristica ed ecologica, chiamata Elysium, ed i poveri, che vivono sul pianeta Terra, ormai sovrappopolato e poco abitabile. Il governo del pianeta stabilisce nuove leggi contro l'immigrazione, per tentare di fermare le persone che continuamente tentano di arrivare su Elysium, per preservare il lusso ed il benessere per i pochi ricchi. Il protagonista è Max Da Costa, un giovane operaio che lavora per la principale ditta produttrice di droidi del pianeta, droidi poi usati a scopo militare, come corpo di polizia automatizzato o come corpo di vigilanza dell'ambitissima Elysium. Max è cresciuto in un orfanotrofio gestito da alcune suore, una delle quali gli regala un giorno un medaglione contenente una foto satellitare della Terra affinchè egli possa vedere "come siamo belli noi da lassù". Nell'orfanotrofio Max conobbe anche la bella Frey Santiago, della quale si innamorerà da subito e alla quale prometterà un giorno di portarla su Elysium. Un giorno, a causa di un incidente in fabbrica, Max viene esposto ad una enorme dose di radiazioni gamma, che, secondo i medici, lo uccideranno in cinque giorni. Deciso a raggiungere Elysium per accedere alle miracolose capsule mediche della città (in grado di curare qualunque malattia o danno fisico, a patto che il cervello del paziente sia intatto), Max accetta una pericolosissima missione dal noto fuorilegge "Spider", che assume Max e il suo migliore amico Julio per rapire il noto dirigente della fabbrica di droidi in cui lavorava Max, John Carlyle. Egli custodisce nella sua mente i dati pronti alla totale riscrittura che decretano chi deve governare Elysium e chi può accedervi, con i quali Carlyle avrebbe messo al potere Jessica Delacourt, capo del ministero della difesa di Elysium. Inizialmente Spider non è a conoscenza di ciò, e mira solo ad ottenere i dati di routine del miliardario per impossessarsi dei suoi capitali, in cambio di due biglietti per Elysium per Max e Julio. Max viene così armato ed equipaggiato con un potente esoscheletro meccanico collegato al suo sistema nervoso, in grado di renderlo più forte fisicamente di un droide. La missione sembra riuscire, Max e i suoi uomini riescono a passare al cervello di Max i dati di Carlyle, ma l'improvviso attacco del soldato potenziato Kruger, al servizio della Delacourt, cambia le cose. Con i suoi uomini, Kruger uccide Julio e gli altri uomini di Max, reduci da uno scontro con i droidi di un ormai defunto Carlyle, ma Max riesce a scappare con i dati e a rifugiarsi a casa della vecchia amica Frey. Lì Max scopre che Mathilda, la figlia di Frey, è vittima di una leucemia terminale, ma ormai Max, demoralizzato dalla piega degli eventi, non si sente in grado di poterle portare in salvo su Elysium. Le cose cambiano quando Spider scopre la verità sui dati estratti a Carlyle. Max decide di tentare il tutto per tutto raggiungendo la città volante per provare a ricattarne i signori, offrendogli i dati in cambio della salvezza di Frey e Mathilda, anche se Spider non si rivela d'accordo. Per farlo, Max si reca di sua spontanea volontà da Kruger (che intanto ha rapito Frey e Mathilda per usarle come esca), e lo ricatta dicendo che, se non lo porta su Elysium, farà esplodere se stesso e, di conseguenza, i dati nella sua testa con una granata. Kruger acconsente.
Appena giunti nei cieli di Elysium, Max avvia una lotta con Kruger ed i suoi due scagnozzi. Nella lotta, la granata di Max si attiva, uccidendo apparentemente Kruger distriggendogli il volto e facendo schiantare il velivolo. In seguito allo schianto, Frey porta Mathilda nella più vicina abitazione alla ricerca di una capsula medica, ma la cura non funziona perché Mathilda non è registrata come cittadina di Elysium e madre e figlia vengono catturate da un uomo di Kruger e rinchiuse nell'armeria, mentre Max viene stordito dal secondo uomo del super-soldato e condotto in un laboratorio dove gli sarebbero stati estratti i dati dalla mente, anche se a costo della vita. Intanto, Kruger viene rigenerato dai suoi uomini e si ribella alla Delacourt, uccidendola e seminando il panico della struttura, per poi armarsi con un esoscheletro uguale a quello di Max per affrontarlo alla pari, al fine di impossessarsi dei dati lui stesso e diventare il signore di Elysium. Sulla Terra, Spider parte alla volta di Elysium in soccorso dell'amico, ormai deciso a prendere parte al piano del fuorilegge. Max riesce a fuggire dal laboratorio ed a liberare Frey e la figlia, per poi uccidere a forza di percosse uno degli scagnozzi di Kruger e fucilare l'altro. Max raggiunge, assieme ad un appena sbarcato Spider, il ponte che conduce al computer centrale di Elysium, mentre Frey e Mathilda vengono condotte ad una nuova capsula. Sul ponte, Max ha un ultimo confronto con Kruger. Inizialmente in seria difficoltà, Max riesce a riprendersi e a scollegare dal corpo del super-soldato il suo esoscheletro. In un ultimo atto di follia, Kruger si aggancia con un cavo all'esoscheletro di Max, per poi attivare una granata, nel desiderio di far morire con sè il suo nemico. Ma Max riesce a staccarsi dal cavo ed a scagliare giù dal ponte il super-soldato, che esplode a metà della caduta a causa della granata, venendo distrutto definitivamente. Morto il folle Kruger, Max collega assieme a Spider la sua mente al computer, consapevole che lo scaricamento dei dati lo ucciderà. Dopo un ultimo addio a Frey, Max muore ricordando le parole della suora che lo aveva sempre accudito, consapevole di aver salvato l'umanità compiendo il proprio destino. Col suo sacrificio, Spider diviene il nuovo padrone di Elysium, rendendo tutti suoi cittadini (permettendo così a Mathilda di guarire dalla sua malattia), inviando capsule mediche in tutto il mondo e consentendo alla Terra di usare le innovative tecnologie di Elysium. L'umanità si avvia così verso un nuovo, prospero futuro, reso possibile dal nobile gesto di Max Da Costa."

Nel 2154, l'umanità è divisa in due classi: i ricchi, pochi eletti che vivono su una stazione spaziale lussuosa, avvenieristica ed ecologica, chiamata Elysium, ed i poveri, che vivono sul pianeta Terra, ormai sovrappopolato e poco abitabile. Il governo del pianeta stabilisce nuove leggi contro l'immigrazione, per tentare di fermare le persone che continuamente tentano di arrivare su Elysium, per preservare il lusso ed il benessere per i pochi ricchi. Il protagonista è Max Da Costa, un giovane operaio che lavora per la principale ditta produttrice di droidi del pianeta, droidi poi usati a scopo militare, come corpo di polizia automatizzato o come corpo di vigilanza dell'ambitissima Elysium. Max è cresciuto in un orfanotrofio gestito da alcune suore, una delle quali gli regala un giorno un medaglione contenente una foto satellitare della Terra affinchè egli possa vedere "come siamo belli noi da lassù". Nell'orfanotrofio Max conobbe anche la bella Frey Santiago, della quale si innamorerà da subito e alla quale prometterà un giorno di portarla su Elysium. Un giorno, a causa di un incidente in fabbrica, Max viene esposto ad una enorme dose di radiazioni gamma, che, secondo i medici, lo uccideranno in cinque giorni. Deciso a raggiungere Elysium per accedere alle miracolose capsule mediche della città (in grado di curare qualunque malattia o danno fisico, a patto che il cervello del paziente sia intatto), Max accetta una pericolosissima missione dal noto fuorilegge "Spider", che assume Max e il suo migliore amico Julio per rapire il noto dirigente della fabbrica di droidi in cui lavorava Max, John Carlyle. Egli custodisce nella sua mente i dati pronti alla totale riscrittura che decretano chi deve governare Elysium e chi può accedervi, con i quali Carlyle avrebbe messo al potere Jessica Delacourt, capo del ministero della difesa di Elysium. Inizialmente Spider non è a conoscenza di ciò, e mira solo ad ottenere i dati di routine del miliardario per impossessarsi dei suoi capitali, in cambio di due biglietti per Elysium per Max e Julio. Max viene così armato ed equipaggiato con un potente esoscheletro meccanico collegato al suo sistema nervoso, in grado di renderlo più forte fisicamente di un droide. La missione sembra riuscire, Max e i suoi uomini riescono a passare al cervello di Max i dati di Carlyle, ma l'improvviso attacco del soldato potenziato Kruger, al servizio della Delacourt, cambia le cose. Con i suoi uomini, Kruger uccide Julio e gli altri uomini di Max, reduci da uno scontro con i droidi di un ormai defunto Carlyle, ma Max riesce a scappare con i dati e a rifugiarsi a casa della vecchia amica Frey. Lì Max scopre che Mathilda, la figlia di Frey, è vittima di una leucemia terminale, ma ormai Max, demoralizzato dalla piega degli eventi, non si sente in grado di poterle portare in salvo su Elysium. Le cose cambiano quando Spider scopre la verità sui dati estratti a Carlyle. Max decide di tentare il tutto per tutto raggiungendo la città volante per provare a ricattarne i signori, offrendogli i dati in cambio della salvezza di Frey e Mathilda, anche se Spider non si rivela d'accordo. Per farlo, Max si reca di sua spontanea volontà da Kruger (che intanto ha rapito Frey e Mathilda per usarle come esca), e lo ricatta dicendo che, se non lo porta su Elysium, farà esplodere se stesso e, di conseguenza, i dati nella sua testa con una granata. Kruger acconsente.
Appena giunti nei cieli di Elysium, Max avvia una lotta con Kruger ed i suoi due scagnozzi. Nella lotta, la granata di Max si attiva, uccidendo apparentemente Kruger distriggendogli il volto e facendo schiantare il velivolo. In seguito allo schianto, Frey porta Mathilda nella più vicina abitazione alla ricerca di una capsula medica, ma la cura non funziona perché Mathilda non è registrata come cittadina di Elysium e madre e figlia vengono catturate da un uomo di Kruger e rinchiuse nell'armeria, mentre Max viene stordito dal secondo uomo del super-soldato e condotto in un laboratorio dove gli sarebbero stati estratti i dati dalla mente, anche se a costo della vita. Intanto, Kruger viene rigenerato dai suoi uomini e si ribella alla Delacourt, uccidendola e seminando il panico della struttura, per poi armarsi con un esoscheletro uguale a quello di Max per affrontarlo alla pari, al fine di impossessarsi dei dati lui stesso e diventare il signore di Elysium. Sulla Terra, Spider parte alla volta di Elysium in soccorso dell'amico, ormai deciso a prendere parte al piano del fuorilegge. Max riesce a fuggire dal laboratorio ed a liberare Frey e la figlia, per poi uccidere a forza di percosse uno degli scagnozzi di Kruger e fucilare l'altro. Max raggiunge, assieme ad un appena sbarcato Spider, il ponte che conduce al computer centrale di Elysium, mentre Frey e Mathilda vengono condotte ad una nuova capsula. Sul ponte, Max ha un ultimo confronto con Kruger. Inizialmente in seria difficoltà, Max riesce a riprendersi e a scollegare dal corpo del super-soldato il suo esoscheletro. In un ultimo atto di follia, Kruger si aggancia con un cavo all'esoscheletro di Max, per poi attivare una granata, nel desiderio di far morire con sè il suo nemico. Ma Max riesce a staccarsi dal cavo ed a scagliare giù dal ponte il super-soldato, che esplode a metà della caduta a causa della granata, venendo distrutto definitivamente. Morto il folle Kruger, Max collega assieme a Spider la sua mente al computer, consapevole che lo scaricamento dei dati lo ucciderà. Dopo un ultimo addio a Frey, Max muore ricordando le parole della suora che lo aveva sempre accudito, consapevole di aver salvato l'umanità compiendo il proprio destino. Col suo sacrificio, Spider diviene il nuovo padrone di Elysium, rendendo tutti suoi cittadini (permettendo così a Mathilda di guarire dalla sua malattia), inviando capsule mediche in tutto il mondo e consentendo alla Terra di usare le innovative tecnologie di Elysium. L'umanità si avvia così verso un nuovo, prospero futuro, reso possibile dal nobile gesto di Max Da Costa.Nel 2154, l'umanità è divisa in due classi: i ricchi, pochi eletti che vivono su una stazione spaziale lussuosa, avvenieristica ed ecologica, chiamata Elysium, ed i poveri, che vivono sul pianeta Terra, ormai sovrappopolato e poco abitabile. Il governo del pianeta stabilisce nuove leggi contro l'immigrazione, per tentare di fermare le persone che continuamente tentano di arrivare su Elysium, per preservare il lusso ed il benessere per i pochi ricchi. Il protagonista è Max Da Costa, un giovane operaio che lavora per la principale ditta produttrice di droidi del pianeta, droidi poi usati a scopo militare, come corpo di polizia automatizzato o come corpo di vigilanza dell'ambitissima Elysium. Max è cresciuto in un orfanotrofio gestito da alcune suore, una delle quali gli regala un giorno un medaglione contenente una foto satellitare della Terra affinchè egli possa vedere "come siamo belli noi da lassù". Nell'orfanotrofio Max conobbe anche la bella Frey Santiago, della quale si innamorerà da subito e alla quale prometterà un giorno di portarla su Elysium. Un giorno, a causa di un incidente in fabbrica, Max viene esposto ad una enorme dose di radiazioni gamma, che, secondo i medici, lo uccideranno in cinque giorni. Deciso a raggiungere Elysium per accedere alle miracolose capsule mediche della città (in grado di curare qualunque malattia o danno fisico, a patto che il cervello del paziente sia intatto), Max accetta una pericolosissima missione dal noto fuorilegge "Spider", che assume Max e il suo migliore amico Julio per rapire il noto dirigente della fabbrica di droidi in cui lavorava Max, John Carlyle. Egli custodisce nella sua mente i dati pronti alla totale riscrittura che decretano chi deve governare Elysium e chi può accedervi, con i quali Carlyle avrebbe messo al potere Jessica Delacourt, capo del ministero della difesa di Elysium. Inizialmente Spider non è a conoscenza di ciò, e mira solo ad ottenere i dati di routine del miliardario per impossessarsi dei suoi capitali, in cambio di due biglietti per Elysium per Max e Julio. Max viene così armato ed equipaggiato con un potente esoscheletro meccanico collegato al suo sistema nervoso, in grado di renderlo più forte fisicamente di un droide. La missione sembra riuscire, Max e i suoi uomini riescono a passare al cervello di Max i dati di Carlyle, ma l'improvviso attacco del soldato potenziato Kruger, al servizio della Delacourt, cambia le cose. Con i suoi uomini, Kruger uccide Julio e gli altri uomini di Max, reduci da uno scontro con i droidi di un ormai defunto Carlyle, ma Max riesce a scappare con i dati e a rifugiarsi a casa della vecchia amica Frey. Lì Max scopre che Mathilda, la figlia di Frey, è vittima di una leucemia terminale, ma ormai Max, demoralizzato dalla piega degli eventi, non si sente in grado di poterle portare in salvo su Elysium. Le cose cambiano quando Spider scopre la verità sui dati estratti a Carlyle. Max decide di tentare il tutto per tutto raggiungendo la città volante per provare a ricattarne i signori, offrendogli i dati in cambio della salvezza di Frey e Mathilda, anche se Spider non si rivela d'accordo. Per farlo, Max si reca di sua spontanea volontà da Kruger (che intanto ha rapito Frey e Mathilda per usarle come esca), e lo ricatta dicendo che, se non lo porta su Elysium, farà esplodere se stesso e, di conseguenza, i dati nella sua testa con una granata. Kruger acconsente.
Appena giunti nei cieli di Elysium, Max avvia una lotta con Kruger ed i suoi due scagnozzi. Nella lotta, la granata di Max si attiva, uccidendo apparentemente Kruger distriggendogli il volto e facendo schiantare il velivolo. In seguito allo schianto, Frey porta Mathilda nella più vicina abitazione alla ricerca di una capsula medica, ma la cura non funziona perché Mathilda non è registrata come cittadina di Elysium e madre e figlia vengono catturate da un uomo di Kruger e rinchiuse nell'armeria, mentre Max viene stordito dal secondo uomo del super-soldato e condotto in un laboratorio dove gli sarebbero stati estratti i dati dalla mente, anche se a costo della vita. Intanto, Kruger viene rigenerato dai suoi uomini e si ribella alla Delacourt, uccidendola e seminando il panico della struttura, per poi armarsi con un esoscheletro uguale a quello di Max per affrontarlo alla pari, al fine di impossessarsi dei dati lui stesso e diventare il signore di Elysium. Sulla Terra, Spider parte alla volta di Elysium in soccorso dell'amico, ormai deciso a prendere parte al piano del fuorilegge. Max riesce a fuggire dal laboratorio ed a liberare Frey e la figlia, per poi uccidere a forza di percosse uno degli scagnozzi di Kruger e fucilare l'altro. Max raggiunge, assieme ad un appena sbarcato Spider, il ponte che conduce al computer centrale di Elysium, mentre Frey e Mathilda vengono condotte ad una nuova capsula. Sul ponte, Max ha un ultimo confronto con Kruger. Inizialmente in seria difficoltà, Max riesce a riprendersi e a scollegare dal corpo del super-soldato il suo esoscheletro. In un ultimo atto di follia, Kruger si aggancia con un cavo all'esoscheletro di Max, per poi attivare una granata, nel desiderio di far morire con sè il suo nemico. Ma Max riesce a staccarsi dal cavo ed a scagliare giù dal ponte il super-soldato, che esplode a metà della caduta a causa della granata, venendo distrutto definitivamente. Morto il folle Kruger, Max collega assieme a Spider la sua mente al computer, consapevole che lo scaricamento dei dati lo ucciderà. Dopo un ultimo addio a Frey, Max muore ricordando le parole della suora che lo aveva sempre accudito, consapevole di aver salvato l'umanità compiendo il proprio destino. Col suo sacrificio, Spider diviene il nuovo padrone di Elysium, rendendo tutti suoi cittadini (permettendo così a Mathilda di guarire dalla sua malattia), inviando capsule mediche in tutto il mondo e consentendo alla Terra di usare le innovative tecnologie di Elysium. L'umanità si avvia così verso un nuovo, prospero futuro, reso possibile dal nobile gesto di Max Da Costa.

Quale è stata la mia impressione???
Tenendo conto che la storia dei 2 mondi, ricchi e poveri, l'abbiamo già vista in decine di film, se non di più, devo dire che mi è piaciuto!!
è uno dei pochi film che mi ha lasciato con gli occhi attaccati allo schermo e con un tic alla gamba.. Provavo ansia per il protagonista!!!
Sinceramente, se vi piace il genere fantasy, io ve lo consiglio.. Secondo me merita di vederlo!
Spero di esservi stata d'aiuto..
Intanto vi anticipo che nel prossimo post pubblicherò un giveaway, come vi avevo già accennato!!!
ciaooooo

domenica 1 settembre 2013

cosmetici #6: review saldi kiko

ciao ragazze,
tornando dalle vacanze, ci siamo fermati all'outlet di Mantova e ovviamente mi sono fondata dentro il negozio della Kiko..
Non sono un'amante di questa marca, ma a certi prodotti non so resistere (soprattutto quando ci sono i saldi!!!)..
Ho preso solo 2 cosine, di cui una non in saldo, ma era da tantissimo che mi volevo levare lo sfizio...

Le mie impressioni per questi 2 prodotti sono buone..
Intanto vi dico i prezzi.. L'ombretto marrone l'ho pagato 2,9 euro mentre il blush l'ho pagato 7,5 euro (non poco per un blush così piccolo!!)..
L'ombretto si stende bene e il colore è abbastanza pigmentato; c'è da dire che io adoro tutte le tonalità del marrone e ce ne ho un'infinità, ma questo per il momento batte tutti gli altri!!
Il blush, invece rimane molto leggero sulle guance, ma è carino... Mi aspettavo di meglio ma mi accontento!!

Avete qualche prodotto KIKO da consigliarmi che vi è piaciuto??