lunedì 30 maggio 2016

rossetti l'Oreal color Riche

Rossetti L'Oreal Paris Alice nel paese delle Meraviglie 
 Buon pomeriggio a tutte, come state?? la scorsa settimana nel mentre guardavo qualche video su youtube, sono incappata in un video recensione di questi rossetti.. maledizione!!!
 

 Inizialmente avevo preso solo quello rosso, ma poi mi sono lasciata un pò troppo trasportare e ho preso anche gli altri due.
Come vedete dalla prima foto, in totale sono 6 di cui tre con colori opachi e 3 con colori shimmer.
Sono ispirati al nuovo film di Alice attraverso allo specchio ed hanno dei packaging a dir poco carini.
Solo per questo li avrei comprati tutti, ma poi guardando i colori ho preferito prendere quelli che mi sicuramente avrei usato. 

 Hanno una durata abbastanza buona e quelli opachi, stranamente, non mi seccano troppo le labbra.
Come scrivenza è ottima e già con una sola passata colorano perfettamente le labbra.

 Quello viola, che è ispirato alla regina bianca, è il mio prefrito in assoluto. Per come sono io, mi stanno molto meglio i colori scuri e opachi che tutto il resto.
 
E voi che cosa ne pensate di questa nuova collezione? ma soprattutto, chi di voi è andato al cinema a vedere Alice attraverso lo specchio?
Sono curiosa di sapere la vostra opinione..
 

giovedì 26 maggio 2016

recensione: kill the granny







               

Buonsalve,
eccoci qua con questa mini recensione su un fumetto italiano che ho letto più o meno lo scorso mese.
Lo avevo desiderato fin da quando ho letto la trama su una rivista.
Quindi direi di passare subito al sodo.

Titolo: kill the granny 2.0
autori: Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora
prezzo di copertina: 9.9euro

Trama:
una nonnetta tranquilla e svampita fa castrare il suo gatto. è così che hanno inizio le comiche disavventure del povero felino che, per riavere i suoi attributi maschili, firma un patto con Satana: in cambio il demoniaco gattino dovrà portargli l'anima della sua padrona.
Così il micio cercherà di uccidere la vecchia nei modi più assurdi. Peccato che crepi sempre lui, mentre le sue proverbiali nove vite si vanno via via consumando...

Opinioni personali:
leggendo la trama, mi aspettavo qualcosa di diverso, o meglio, qualcosina di più.
La storia è molto carina e certi punti sono davvero molto divertenti.
Ho apprezzato molto anche i disegni, semplici ma d'effetto e lo stile è molto gradevole.

KILLYGRANNY     


Avrei preferito che fosse un pochino più dettagliato in alcune scene, mi sarebbe piaciuto vedere qualche disegno in più.
Come fumetto si finisce molto in fretta in quanto non vi sono molti dialoghi, per lo più sono disegni.
Mi piace proprio perchè i disegni parlano al posto delle parole stesse..
L'unica cosa che ho trovato davvero di cattivo gusto sono le bestemmie criptate (si die così vero?).
Per farvi capire vi lascio la foto:

  Le bestemmie purtroppo sono una cosa che non sopporto, nè scritte nè sentite, non perchè sono religiosa, ma perchè le trovo volgari.
Per tutto il resto non ho niente da dire su questo fumetto e anzi, non vedo l'ora di recuperare anche gli altri.
Il mio voto per questo fumetto:


lunedì 23 maggio 2016

entrate libresche #5

Buon lunedì a tutti,
come state? io da martedì scorso sono nuovamente a casa, quindi sono di nuovo in cerca di un lavoro.. uff..
Lavoro a parte, volevo farvi vedere le nuove entrate di questo periodo..
 Sabato, prendendo dei pezzi di pizza da asporto, ho notato che c'era una bancarella dei libri usati e questo è il risultato. Come vedete sono tutti, ad eccezione di uno, libri di Stephen King.
è da un pò che stiamo cercando qualche suo libro, ma spesso e volentieri costano più che ricomprarli nuovi.

 Per la festa della mamma, il mio moroso mi ha regalato questo libro, ma sinceramente non mi sta piacendo un granchè. Sono tutte storielline e a me non piace molto questo genere.
Preferisco una storia lunga o corta che sia, rispetto a tante storielline.
 Altro libro di uno dei miei autori preferiti.
L'ho pagato una cavolata alla coop quindi come potevo lasciarlo lì?! maledetta me e i libri.

Spada di vetro ve lo avevo già fatto vedere nella puntata di www.wednesday e inutile dire che sono tentata di lasciare in sospeso gli altri libri per dargli il giusto spazio.
Il gairdino segreto, invece, l'ho preso così senza pensarci ma ho fatto una cavolata.
Ho scoperto dopo essere il terzo volume della serie Il regno e quindi devo recuperare gli altri due prima di poterlo leggere.. che p..e!!!!
 

mercoledì 18 maggio 2016

www.wednesday #11

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading in cui vengono riportate le letture appena concluse, quelle in corso e quelle future.
  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


cosa sto leggendo
Prima o poi mi deciderò a scrivere il post dove vi faccio vedere le ultime entrate letterarie, intanto vi dico che questo libro mi è stato regalato da mio marito per la festa della mamma.
Ho appena iniziato a leggerlo quindi non l'ho ancora inquadrato bene, però non sono una grande fan di Stephen King... vedremo!!
 
che cosa ho finito
 

 
che cosa leggerò
https://3.bp.blogspot.com/-bBbHH18X0CU/VxkBhPFo_AI/AAAAAAAAZJE/rOFhkLiWpMMS934EoqLygggTyMkXWTj0QCLcB/s400/Spada%2Bdi%2Bvetro.jpg 
Il 13 maggio quando è uscito questo libro, io ero a fare le poste in negozio aspettando che lo mettessero a scaffale.
Finalmente è nella mia libreria e non vedo l'ora di inizare a leggerlo..
 

venerdì 6 maggio 2016

La mia collezione di tè

Buongiorno a tutti,
ieri mi sono decisa a riordinare tutte le mie tisane e tè.. si perchè non si potevano più guardare.
Tutte le volte per fare una tisana dovevo stare a cercare mezz'ora quella volevo perchè mezze erano in un mobile e mezze in un altro.
Insomma, era un gran casino!!
All'inizio l'avevo posizionate in questo modo:


Non mi dispiaceva nemmeno più di tanto questa disposizione, però impilate in questo modo mi prendevano troppo spazio e non mi ci entrava nient'altro.
Così ho comprato delle scatole porta tè ed ho riordinato così:

Nella foto in alto a destra c'è un'altra scatola porta tè che purtroppo nei 2 cassetti non ci entrava, in quanto troppo larga, e purtroppo l'ho dovuta mettere nel mobile.
Mi piace tanto questa disposizione e per lo meno, adesso, sono tutte raggruppate nello stesso posto.
Più che altro ho una visuale quasi completa di tutte le tisane che ho in casa perchè a volte mi dimentico di averne alcune in un posto. Infatti, un paio di scatole le ho dovute buttare perchè non ricordavo di averle e mi sono scadute nel 2015    
Cosa ne pensate di questa disposizione? Se avete suggerimenti, ormai lo sapete, sono sempre ben accetti..

mercoledì 4 maggio 2016

www.wednesday #10




WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading in cui vengono riportate le letture appena concluse, quelle in corso e quelle future.

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?
 Come sempre mi ritrovo all'ultimo momento a scrivere i post.. Non cambierò mai!!
Mi era completamente passato di mente che siamo a mercoledì.. povera testa..
In realtà sono arenata in questo periodo; non ho ancora finito di leggere "il canto del sangue" e per di più non sono neanche a metà storia..
Però nel mentre, per spezzare un pò, ho letto qualche manga e un libro che vi andrò a citare adesso.

cosa sto leggendo

che cosa ho finito
 
Adoro questa serie c'è poco da fare. Non vedo l'ora di recuperare il terzo.
Adoro l'ironia pungente dell'autore e mi sono innamorata dei Baudelaire e faccio il tifo per loro.
 
che cosa leggerò
 

Col fatto che sto leggendo quella mattonata di libro, ho deciso di cominciare qualcosa che spero sarà più leggero..
E voi cosa state leggendo di bello? 


lunedì 2 maggio 2016

a silent voice


titolo: a silent voice
Autore: Yoshitoki Ooima
volumi: 7


Trama:

La storia racconta dell'incontro tra due bambini: Shouya Ishida, un ragazzino molto vivace e Shouko Nishimiya, una bambina sorda. Inizialmente le cose tra i due non vanno bene poiché Shouya si diverte a prendere in giro Shouko e a maltrattarla per il suo handicap. Il loro rapporto però non è così semplice ed entrambi si ritroveranno, nel corso degli anni, ad attraversare parecchie difficoltà.

Opinioni personali:
ho adorato sin dal primo numero questo manga. L'ho inziato grazie ad una recensione che ho visto su youtube e visto che la trama mi incuriosiva parecchio sono andata in fumetteria e me lo sono fatto mettere da parte..
è una storia che inizia con Shouko, una bambina sorda, vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di classe, in particolare, dal Ishida.
Al contrario di Shouko, Ishida è amato dai suoi compagni di classe e proprio per questo lo hanno sempre appoggiato nei suoi scherzi e hanno sempre provato piacere delle sue disgrazie.
Essendo sorda, la considerano un peso e di conseguenza la isolano.
Gli scherzi di Shouya, inialmente "innocui", cominciano però a diventare piuttosto pesanti, tanto che Ishida è costretta a trasferirsi.
Anche se lei se ne è andata però a scuola scattano delle indagini e Ishida viene additato come l'unico colpevole grazie a quelli che dicevano di essere suo amico.
La situazione si ribalta: ora è Ishida ad essere vittima di bullismo e ad essere isolato.
Grazie a tutto questo, decide di trovare Shouko e chiederle scusa.

Ho molto a cuore il tema del "bullismo", in quanto ci sono passata in prima persona e questo manga secondo me centra in pieno il punto principale. In quasi tutti i manga c'è sempre un personaggio che è vittima di scherzi, anche pesanti, a scuola che però viene descritto con molta superficialità o come qualcosa che sta in secondo piano. In questo caso invece, la storia si incentra tutta su questo tema.
Io mi sono emozionata dall'inizio alla fine. L'ho trovata una storia tenera dove entrambi i protagonisti hanno tanto da imparare l'uno dall'altro e tanto da migliorarsi.
Nonostante la sua condizione, Shouko, ha un carattere molto forte e non si fa scoraggiare nemmeno dagli scherzi più cattivi. Continuamente gli rompono l'apparecchio acustico e lei invece di arrabbiarsi chiede scusa.
è una lettura che porta a riflettere e che consiglio vivamente a tutti.